15 maggio, 2014

Derweze



La porta dell'inferno di Derweze è un cratere situato nel deserto del Karakum, in Turkmenistan, a circa 260 km a nord da Ashgabat.

Si tratta di una voragine di origine artificiale causata da un incidente, quando una perforazione effettuata con lo scopo di cercare petrolio ha fatto crollare il terreno e aperto una via di fuga al gas naturale, che è stato incendiato volontariamente per evitare conseguenze ambientali peggiori.

Il cratere brucia ininterrottamente dal 1971, tanto che i locali gli hanno dato il nome di "porta dell'inferno".