06 dicembre, 2015

Cursed Kleenex Commercial



L'equipe che ha creato questo spot è morto in circostanze misteriose.
VI PREGHIAMO DI NON GUARDARLO ALLE 12:00 a.m.

Per favore, non fatelo a quell'ora.


Agamemnon counterpart



Weird. So weird.


05 maggio, 2015

Nuove ipotesi sull'Incidente del Passo Djatlov



Qui viene proposta l'ultima delle nuove ipotesi sull'incidente del Passo Djatlov, avvenuto la notte del 2 febbraio 1959, quando nove escursionisti accampati nella parte settentrionale dei monti Urali hanno trovato la morte per cause rimaste sconosciute.

La mancanza di testimonianze oculari ha provocato la nascita di molte congetture in merito alle cause dell'evento. Investigatori sovietici stabilirono che le morti erano state provocate da "una irresistibile forza sconosciuta".Dopo l'incidente la zona fu interdetta per tre anni agli sciatori e a chiunque altro intendesse avventurarcisi. Lo svolgimento dei fatti resta tuttora non chiaro anche per l'assenza di sopravvissuti.

Con questi nuovi documenti ufficiali, archiviati in quegli anni e ormai non più top-secret, si riuscirà a far luce su uno dei più grandi misteri irrisolti del XX secolo?


http://entrancestohell.blogspot.it/p/incidente-del-passo-djatlov.html
http://dyatlov.looo.ch/en



07 marzo, 2015

Tedisgod.org

In poche parole: Ted è molto, molto folle. 
Egli sostiene di essere Gesù. Si definisce TJCG. 
Ted Gesù Cristo Dio. Sì, Ted Gesù Cristo Dio.
http://tedisgod.org

Stillborn-angels.memory-of.com

Dopo qualche mese di assenza, rieccoci qui. Siamo tornati. 
Abbiamo girovagato nei sotterranei della rete e come prima novità vi incolliamo il link di questo sito web dove madri condividono le foto dei loro figli nati morti, affinché possano affrontarne il dolore. Ecco a voi Stillborn angels!

12 dicembre, 2014

Chip Chan



La sua identità è tutt'oggi sconosciuta.
Gli internauti sud-coreani, che la seguono ogni giorno online, la chiamano Chip Chan.

Le poche informazioni certe che abbiamo su questa giovane ragazza è che vive a Seoul, in Corea, ed è stata resa famosa grazie agli utenti di 4chan, un noto forum. Chip Chan è stata scoperta da un utente in un webcam’s thread non protetto, ossia in uno dei tanti siti in cui gli utenti sparsi per il mondo mostrano in diretta la loro vita quotidiana. ha visto questa giovane ragazza sdraiata in una posizione innaturale su una sedia con le gambe sulla scrivania, nella stanza inoltre erano esposti numerosi messaggi molti dei quali mostravano scritte e simboli senza senso. In un primo momento gli utenti interessati alla vicenda pensarono che fosse morta in quanto la ragazza non mostrava segni di vita da oltre 20 ore. Solo dopo parecchio tempo si svegliò solo per graffiare la propria gamba.

Della donna che è diventata un fenomeno online, nel paese asiatico e non solo, si sa solo che dorme quasi tutto il giorno (a causa, sostiene, di un chip che le è stato impiantato in una gamba da un misterioso stalker, un ufficiale di polizia corrotto chiamato P). Raramente lascia la sua abitazione, se non per rifornirsi di cibo. Le poche volte in cui la si può vedere sveglia; mangia, beve e naviga in internet. Il suo aspetto è trasandato come il resto della sua abitazione.

Dalle diversi immagini si può osservare il degrado in cui vive; sudiciume e spazzatura sono sparsi dovunque, ma la cosa inquietante è che cerca ossessivamente di bloccare la porta d’ingresso, come se si stesse proteggendo da qualcosa o da qualcuno. Non ha mai fatto denuncia alla polizia per paura che P scoprisse ogni cosa.

La sua storia inizierebbe nel 1999 quando è stata presumibilmente molestata e sequestrata da un poliziotto corrotto che lei chiama P. Ossessionato da questa ragazza, per controllarla le avrebbe innestato un chip sottopelle, più precisamente nella caviglia. Inoltre afferma che è stato proprio lui a installare le telecamere per tenerla sempre sotto controllo. Il chip permetterebbe a P di ricevere tutto ciò che lei sente, pensa o dice, oltre ad essere in grado di farla dormire quando e dove vuole.

Dal 2008 Chip Chan ha iniziato a scrivere del suo problema sulla rete e dal 2009 le telecamere sono state abilitate in modo che chiunque poteva osservarla. In origine c’erano tre telecamere, ma oggi possiamo vedere solo due. Chip Chan ha chiarito che non è stata lei ad abilitare le telecamere al pubblico ma in qualche modo si attiverebbero solo quando dorme, nessuno sa il perché e come. Ella stessa, inoltre, afferma nel suo blog che prima che il chip le fosse impiantato dormiva solo 4 ore al giorno, ma dopo l’impianto supera le 20 ore consecutive.

La ragazza sostiene che il chip impiantato si chiama Verichip. Brevi ricerche hanno immediatamente affermato che Verichip esiste sul serio. In questo blog, presumibilmente scritto da Chip Chan stessa, viene descritta ogni sua funzionalità: http://verichip4criminal.wordpress.com

Chip Chan Live 24h http://goo.gl/LqrGP

20 novembre, 2014

Eht Namuh



973-eht-namuh-973.com è un altro dei più inquietanti siti che esistano su Internet.
Non conosciamo praticamente nulla di questo spazio virtuale, né il suo creatore.
Possiamo soltanto descriverlo.

Partiamo innanzi tutto dal nome. Eht Numah è lo speculare di The Human, l'Umano.
Il numero 973 purtroppo non ci aiuta. Contiene passi della bibbia ed equazioni algebriche.
Il sito risulta attivo dal 2003 al 2008, dopo di che è stato abbandonato così come lo vediamo.

Il punto è che nessuno capisce cosa succede quando si entra.
http://973-eht-namuh-973.com


Shaye Saint John



Cosa succede quando una persona mentalmente instabile crea un sito internet?
Ecco a voi Shaye Saint John.

Non si sa nulla della persona dietro a questo sito internet, ma bastano pochi minuti al suo interno per sentirsi inquietati, fuori posto e spesso spaventati. Si pensa che questa pagina web appartenga ad una ex-modella caduta in un oblio psichico, dopo la sfigurazione del suo volto, a causa di un incidente stradale.

Alle volte la donna si presenta come un manichino, altre volte semplicemente con una maschera in volto. Il sito è particolarmente ricco di contenuti, tanto che è praticamente impossibile censirli tutti.

Prodotto della rabbia, della disperazione, della tristezza e della follia. 
Questo non è assolutamente un sito dove vi sentirete a vostro agio.
shayesaintjohn.net

Sentimentalcorp.org



Sentimental Corporation è uno dei siti web più intensi e disturbanti esistenti.

Molto criptico e misterioso, forse progettato per mettere alla prova la sanità mentale dell’utente.
Sembrerebbe un laboratorio psicologico online, caratterizzato da una forte critica sociale.

Al suo interno sono presenti dozzine di video, molti dei quali sono lunghi anche più di un’ora, dimostrando così l’enorme lavoro che c’è dietro questo disturbante portale web. I messaggi trasmessi dai video sono molto criptici, antisociali e spesso violenti. Questa non è certamente una pagina web molto popolare, e quindi ne sappiamo poco. Ma quel poco che sappiamo è certamente molto interessante ed inquietante.  Alcuni sostengono che sia un sito internet gestito dagli Illuminati, anche se questa affermazione è da ritenersi falsa, data l’assenza totale di prove.

Ad una prima impressione piccolo e semplice, si dimostra invece enorme mano a mano che si prosegue nella navigazione, tanto che, ad oggi, nessuno sa ancora quanto sia fitto ed esteso.

sentimentalcorp.org


13 novembre, 2014

World's fastest coke machine



Esiste una leggendaria e strana pop machine piazzata in mezzo al nulla a Lerna, un villaggio di 286 anime, nell'Illinois. Le persone viaggiano innumerevoli chilometri solo per acquistare una lattina. Perché? Da molto tempo è considerata la più veloce macchina distributrice al mondo. La leggenda narra che non è possibile premere il pulsante e prendere la lattina con la stessa mano.

29 ottobre, 2014

A#1



Una scena strana che galleggiava su una bbs.
Dopo averlo visto, la maggior parte delle persone utilizzavano anche cuffie di buona qualità, riscontrano ansia, tachicardia, paranoia.
Altri dicono hanno detto si sentono come se fossero osservati.

Sembra che ci sia un assortimento di frequenze, soprattutto 17hz e 19hz.

Zm91bmRvbnRoZXRhcGU=


07 giugno, 2014

Håkan Nordkvist



Håkan Nordkvist ha davvero incontrato se stesso nel 2042?
Per saperne di più link1 link2

25 maggio, 2014

The banned Kinder advert



Questa vecchia pubblicità del Kinder Sorpresa degli anni 80 è stata causa di diversi anni di terapia per tanti bambini dell'epoca.
Molti asseriscono perfino di aver istigato al suicidio i giovanissimi.

15 maggio, 2014

Horse and mushrooms



Forse uno dei video più inquietanti mai pubblicati.
Un uomo con una maschera da cavallo che affetta dell'amanita muscaria.

Derweze



La porta dell'inferno di Derweze è un cratere situato nel deserto del Karakum, in Turkmenistan, a circa 260 km a nord da Ashgabat.

Si tratta di una voragine di origine artificiale causata da un incidente, quando una perforazione effettuata con lo scopo di cercare petrolio ha fatto crollare il terreno e aperto una via di fuga al gas naturale, che è stato incendiato volontariamente per evitare conseguenze ambientali peggiori.

Il cratere brucia ininterrottamente dal 1971, tanto che i locali gli hanno dato il nome di "porta dell'inferno".

09 maggio, 2014

Esperimento Ganzfeld



Il nostro cervello ha sempre bisogno di stimoli esterni, non può farne a meno.
Quando parte dei sensi vengono inibiti, la mente comincia a creare stimoli sensoriali dal nulla; vengono create allucinazioni.

E' il caso dell'Esperimento Ganzfeld, (dal tedesco: intero campo) sono una tecnica usata per testare le presunte capacità extrasensoriali di un soggetto. La tecnica fu sviluppata per mettere velocemente in silenzio il rumore mentale utilizzando una leggera copertura che nascondesse l'ambiente alla vista all'udito. L'isolamento del senso della vista è solitamente ottenuto creando una luce rossa soffusa. L'udito è invece bloccato con rumore bianco o rumore rosa. Il soggetto inoltre è di solito seduto con la schiena reclinata in una posizione confortevole per minimizzare il senso del tatto.

Procedura:
1) Prendi una pallina da ping-pong e tagliala a metà. 
2) Procurati una lampada che illumini con luce rossa.
2) Scarica sul tuo lettore mp3 puro rumore bianco o rosa.
3) Sdraiati a terra o sul letto, pancia in su.
4) Appoggia le due metà della pallina sugli occhi per coprirli, fissale con del nastro adesivo.
5) Metti le cuffie e, a buon volume, dai inizio all'ascolto.

Dopo poco tempo inizierai a vedere e/o sentire allucinazioni, che cambiano ogni volta e a seconda della persona.
Non ci riterremo responsabili di ciò che può succederti durante o dopo aver eseguito questo esperimento.

06 maggio, 2014

Webdriver Torso



Quasi 80.000 filmati da 11 secondi l'uno sono stati caricati su Youtube dall'utente Webdriver Torso dal settembre 2013 all'aprile 2014. Detto così, non sembra nulla di particolarmente strano, se non fosse per la quantità enorme di video caricati. Ma c'è di più, queste brevissime clip hanno tutte lo stesso schema in comune: 10 slide, ognuna di queste con un rettangolo rosso e un rettangolo blu. Tutte accompagnate da alcuni suoni, che cambiano tono mentre i rettangoli cambiano forma. Ogni video è diverso dall'altro, ma lo schema seguito è sempre lo stesso. Ora, tutto questo sarebbe anche potuto passare inosservato, considerando la miriade di clip che vengono ogni giorno caricati su YouTube, se non fosse che queste decine di migliaia di video messe online nello spazio di sei mesi (prima di interrompersi bruscamente circa tre settimane fa) hanno destato l'attenzione dei nerd sparsi per il mondo. Di che si tratta? Cosa significano queste clip? Chi è Webdriver Torso? Le prime ipotesi apparse in rete hanno parlato di un nuovo metodo, adatto ai tempi del 2.0, di crittografia: si tratterebbe, secondo queste teorie, di messaggi in codice, che solo le persone destinate a ricevere possono decodificare per poi leggere il messaggio nascosto in essi. Tecniche di spionaggio, insomma, che richiamano le number stations che trasmettevano messaggi in codice attraverso le radio a onde corte.

Altri hanno pensato a una sfida lanciata da qualche associazione anonima, se non segreta, per scoprire i giovani talenti nell'arte del decodificare messaggi cifrati. Altri ancora hanno lanciato la possibilità che si tratti di software automatici per testare i siti internet. Fino ad arrivare alle tesi più bizzarre, secondo cui si tratterebbe di messaggi alieni. Gli extraterresti che usano YouTube? Pare improbabile. E allora, di che si tratta? Una teoria maggiormente plausibile sembrava essere finalmente giunta grazie all'esperto di tecnologie del Guardian, Isaul Vargas, un ingegnere informatico, che pensava di aver riconosciuto i pattern, uguali a quelli da lui visti a una conferenza in cui una compagnia europea, YouView, li utilizzava per testare i limiti di YouTube. La soluzione, quindi, sembrava essere stata trovata, peccato che lo stesso Vargas, riguardando i video, abbia poi smentito la sua stessa versione dei fatti. Un secondo esperto informatico, questa volta Stephen Beckett della Bbc, ha allora deciso di provare a risolvere il mistero, scaricando tutti i dati relativi a questi video che YouTube mette a disposizione dei programmatori attraverso la Application Programming Interface (API). E che cosa ha scoperto Beckett? Innanzitutto che questo Webdriver Torso è un lavoratore infaticabile, che ha caricato i suoi video 24 ore su 24 dal lunedì alla domenica (il che fa pensare a qualche uploader automatico), caricando addirittura 400 video in un solo giorno. Ma soprattutto scoprendo che qualche video era drasticamente diverso dalle altre migliaia.

Si tratta di due video caricati dal misterioso utente di YouTube: il primo, caricato oltre un mese in anticipo rispetto alle prime clip "rettangolari" era accessibile solo dalla Francia e solo pagando 1.99 euro. Una clip tratta da una serie di cartoni animati (Aqua Teen Hunger Force) in cui tre personaggi antropomorfi ispirati al cibo dei fast food falliscono la loro impresa di vincere uno di quei quiz elettronici organizzati nei locali. Il secondo video radicalmente diverso, il 1.182, è ancora più strano: dura sei secondi ed è un filmato proveniente da Parigi, che mostra la Torre Eiffel tutta illuminata. E quindi? Ben poco si è scoperto da tutto ciò, anche perché l'autore di queste clip non ha risposto a nessuna delle tante richieste di contatto ricevute. Quel che è certo è che la Francia è al centro della vicenda (il video accessibile solo da quella nazione, la Torre Eiffel e anche i colori dei video da 11 secondi). Ma il mistero è ancora lontano dall'essere risolto.

22 aprile, 2014

Budd Dwyer live suicide



Budd Dwyer (Saint Charles, 21 novembre 1939 – Harrisburg, 22 gennaio 1987) è stato un politico statunitense, noto per il fatto che, la mattina del 22 gennaio 1987, si suicidò sparandosi in bocca durante una conferenza stampa in diretta televisiva. Nato a Saint Charles, si diplomò all'Allegheny College di Meadville. Successivamente si laureò in scienze sociali alla Cambridge Springs High School. Repubblicano, Dwyer fu membro della Camera della Pennsylvania dal 1965 al 1970, e del Senato dello Stato della Pennsylvania dal 1970 al 1980.

In seguito, lavorò al Ministero del Tesoro, carica che mantenne fino alla morte. Travolto da accuse di corruzione, frode e associazione a delinquere, rischiava una condanna fino a 55 anni di carcere e il pagamento di una multa di 300.000 dollari. Il giorno prima della sentenza organizzò una conferenza stampa in diretta televisiva ad Harrisburg, capitale della Pennsylvania, per ribadire la propria innocenza. Dopo questo discorso estrasse da una grossa busta un revolver 357 Magnum e si rivolse ai presenti dicendo:

Please leave the room if this will offend you (per favore, lasciate la stanza se questo vi può turbare), introdusse l'arma nella propria bocca e fece fuoco, morendo sul colpo in diretta televisiva.

21 aprile, 2014

17 aprile, 2014

Candle Cove S01 E12



Qualcosa non andò per il verso giusto in una puntata di Candle Cove, trasmissione televisiva per i ragazzi. Caso irrisolto.

I feel fantastic



Ecco come ci si sente ad essere un moderno Pigmalione.

Let me hear your war cry



Ignoti si sono morbosamente divertiti con alcune scene tratte dal film Full Metal Jacket.

11 aprile, 2014

Ronald McDonald insanity



Nessuno è mai riuscito a guardare interamente questo paranoico filmato senza accusare malesseri.
Se soffrite di coulrofobia non guardatelo assolutamente!

09 aprile, 2014

Black Knight Satellite



Black Knight noto anche come il Black Knight Satellite è un satellite artificiale realmente esistente, di presunta origine extraterrestre.
Attualmente orbita attorno alla Terra, quasi in orbita polare.

Voci narrano che sia stato Nikola Tesla (secondo alcune sue stesse dichiarazioni pubbliche) il primo uomo ad intercettare uno strano segnale da questo satellite nel 1899, dopo la costruzione di un dispositivo radio ad alta tensione a Colorado Springs. Nessuno sa di chi è e come ci sia arrivato lì. Nuove ricerche condotte da esperti di tutto il mondo hanno constatato che l'oggetto si trova nell'orbita terrestre da almeno 13000 anni.

08 aprile, 2014

We watch you while you sleep TV signal intrusion

Attenzione! Il seguente video contiene scene disturbanti.
Se siete particolarmente sensibili, vi consigliamo di non guardarlo!



Nel 1975 ci furono una serie di intrusioni segnale anonimi sulla rete Scarfnada TV.

Molti credevano che il consiglio di amministrazione stesso era direttamente responsabile per le trasmissioni illegali, anche se questo non fu mai confermato. Tuttavia, nell'anno seguente, un documentario della BBC ha rivelato che il consiglio di amministrazione aveva introdotto sostanze simili a tranquillanti nell'approvvigionamento idrico di una piccola cittadina e, stranamente, alcuni impiegati comunali a cantare ninne nanne fuori dalle finestre delle camere dei cittadini sospettati di reati.

Una volta che l'osservatore che aveva visualizzato il video si era addormentato, gli sperimentatori con la complicità di alcuni medium assoldati, potevano registrare i sogni del sospetto e borbottii notturne in un dispositivo appositamente progettato, chiamato Night Mary. I dati sarebbero poi essere valutati da un giudice locale che poteva metro le punizioni appropriate. Molti criminali in stato di subconscienza sono stati catturati in questo modo e il numero di reati della cittadina sono diminuiti in maniera rilevante.

Intrusioni broadcast per il controllo mentale?




Bambini verdi di Woolpit




In un giornata di raccolta, all'epoca del regno di Re Stefano (1135-1154), William di Newburgh durante ed alcuni altri abitanti della frazione di Woolpit, contea di Suffolk, trovarono due bambini, apparentemente fratello e sorella, che vivevano sottoterra accanto a uno dei pozzi che hanno dato al borgo il suo attuale nome.

La loro pelle era verde, parlavano una lingua sconosciuta, e anche il loro vestiti non erano coerenti con gli abiti di quell'epoca. Ralph riferisce che i bambini furono portati nel maniero di un certo Richard De Calne. Essi concordano sul fatto che la coppia rifiutò tutti gli alimenti per diversi giorni fino a che non si imbatterono in alcuni fagioli crudi, che consumarono avidamente. I bambini si adattarono gradualmente al cibo normale e nel tempo persero il loro colore verde. Il ragazzo, che sembrava essere il più giovane dei due, si ammalò e morì poco dopo, sua sorella fu battezzata e le venne dato il nome Agnese.

Cicada 3301



Cicada 3301 è un nome dato a una organizzazione anonima che in tre occasioni ha pubblicato una serie di enigmi complessi, presumibilmente a reclutare crittoanalisti grado da parte del pubblico. Il 5 gennaio 2012 su vari forum di image sharing comparve una misteriosa immagine: il testo in essa riportato dice Stiamo cercando persone altamente intelligenti, il messaggio nascosto in questa immagine ti indicherà la strada per arrivare a noi.L'immagine contiene, criptato al suo interno, un altro messaggio che porta ad una susseguenza di enigmi da risolvere sempre più difficili. contiene un messaggio che indica che il manifesto è stato alla ricerca di persone intelligenti e invitando gli utenti a trovare un messaggio nascosto nell'immagine che li porterà sulla strada per trovarli.

Esattamente un anno dopo, il 5 gennaio 2013, inizia un altra serie di indovinelli, sempre creati allo scopo di selezionare persone con una intelligenza al di sopra della norma. Al momento attuale il risultato di tutti questi indovinelli è ignoto. Nessun vincitore si è mai fatto avanti per dire di averli risolti, e nemmeno i creatori hanno detto nulla al riguardo. Coloro che credevano fosse solo opera di qualche burlone si sono dovuti ricredere quando hanno cominciato ad apparire simultaneamente dei volantini in varie parti del mondo. Tutto questo ha portato a ritenere che Cicada 3301 non sia affatto un gruppo di burloni ma sia un'organizzazione ben ramificata a livello globale. L'intento dichiarato era quello di reclutare persone intelligenti presentando una serie di puzzle che dovevano essere risolti, ciascuno al fine, per trovare il successivo.

I puzzle sono concentrati molto sulla sicurezza dei dati , la crittografia e steganografia. Altri documenti apparsi fugacemente sul web indicherebbero che questa organizzazione sarebbe una sorta di "culto scientifico-tecnologico" con un organizzazione di tipo paramilitare. Nessuna di queste ipotesi è stata ancora confermata.

07 aprile, 2014

Interferenza di Max Headroom



L'Interferenza di Max Headroom, meglio conosciuta con la definizione inglese di Max Headroom broadcast signal intrusion incident, fu un atto di pirateria televisiva, accaduto a Chicago, Illinois, la sera del 22 novembre 1987. Sia il pirata che i suoi eventuali complici non sono mai stati trovati o identificati. Ignote le motivazioni di tale intrusione.

04 aprile, 2014

Obedece a la morsa

Attenzione! Il seguente video contiene scene disturbanti.
Se siete particolarmente sensibili, vi consigliamo di non guardarlo!



Su Youtube circola un video che prende il nome di Obedece a la morsa.
Si tratta di un video virale tratto da un documentario del 1988, con una drag queen affetta da poliomielite che si chiama Johnnie Baima.

Forse è un pò una presa in giro a I'm the walrus dei Beatles, che è un testo senza senso scritto proprio perché certa gente interpretava in modi strani i loro testi come se ci fosse qualcosa dietro. La natura del video è strana e inquietante, apparentemente non ha un significato apparte che esiste una setta satanica composta da transessuali che ha come simbolo un tricheco. Forse qualcuno di voi ricorderà che Baima era già apparso in un altro video, The dope show di Marilyn Manson.

Obedece a la morsa vuol dire in spagnolo Obbedisci al tricheco

18 marzo, 2014

Solway Firth Spaceman









Con Solway Firth Spaceman ci si riferisce ad una figura comparsa in una fotografia scattata nel 1964 da pompiere, fotografo e storico Jim Templeton, che era nei pressi di Burgh Palude con sua figlia. Templeton sostiene che la fotografia mostra una figura sullo sfondo, una persona che indossa una tuta spaziale. Ha inoltre sempre insistito sul fatto che nessuno era presente oltre loro due quando la fotografia fu scattata. Anche la Kodak all'epoca verificò che non vi era stata alcuna manomissione o ritocco dell'immagine. Ancora tutt'oggi il caso resta irrisolto. Qui la foto integrale.

UVB-76


UVB-76, conosciuta anche come The Buzzer", è nome assegnato da radioamatori ed ascoltatori di onde corte, ad una misteriosa stazione radio che trasmette sulla frequenza di 4625 kHz. La stazione trasmette un breve e monotono ronzio ripetuto 25 volte al minuto, senza sosta. Nella storia della stazione, in alcune rare occasioni, il suono si è interrotto lasciando il posto a messaggi cifrati in russo. Le prime trasmissioni sembrano essere iniziate tra la fine degli anni 70 e i primi anni 80. Il nome ufficiale della stazione è sconosciuto, sebbene alcuni messaggi vocali abbiano fatto intuire un possibile callsign. Fino a settembre 2010 la stazione si autoidentificava come UVB-76.

Dal mese di Settembre del 2010 sembra che il sito di trasmissione sia cambiato e che la stazione sia quindi stata spostata. La stazione trasmette in AM con soppressione di banda laterale. Il suono trasmesso consiste in un ronzio dalla durata di 1.2 secondi ,con pause di 1 - 1.3 secondi circa, ripetuto dalle 21 alle 34 volte al minuto. Fino a novembre 2010 ogni ronzio aveva una durata di circa 0.8 secondi. In alcune rare occasioni il ronzio si interrompe e cede il posto a brevi messaggi vocali. Questi messaggi sono trasmessi in russo e seguono uno schema sempre uguale. Frequentemente, sono stati ascoltati suoni di sottofondo al ronzio, facendo quindi presumere che i ronzii non sono emessi direttamente da una trasmittente,

ma sono trasmessi da un dispositivo posto vicino ad un microfono costantemente acceso. Lo scopo della stazione non è mai stato ufficialmente rivelato. Si pensa che i messaggi vocali siano una sorta di sistema di comunicazione cifrato, probabilmente ad uso militare. Il ronzio potrebbe quindi essere una sorta di "marcatore", utilizzato per lasciare la frequenza sempre occupata. Questa teoria è avvalorata dall'esistenza di due altre stazioni simili, soprannominate "The Pip" e "The Squeaky Wheel". Come "The Buzzer", queste stazioni trasmettono un suono continuo, interrotto occasionalmente da trasmissioni vocali cifrate.

17 marzo, 2014

Charlie Noonan



Charlie Noonan era un noto folklorista che ha viaggiato in tutto il Sud degli Stati Uniti durante i primi anni del ventesimo secolo, attraverso la raccolta di racconti inquietanti e storie del soprannaturale Secondo la moglie, Ellie, a Charlie è stata raccontata una storia, da un contadino dell'Oklahoma, su una strana donna che viveva sola in una proprietà isolata a Panhandle. Il contadino ha sostenuto la donna non sembrava a tutti gli effetti una persona, ma qualcos'altro,

qualcosa che nascondeva la sua vera natura sotto un velo. La cosa più strana è non è mai stata vista senza un grosso cane al suo fianco. Noonan, incuriosito abbastanza dal racconto, provò a cercare la donna durante uno dei suoi viaggi e ci riuscì. Da allora però non fece più ritorno a casa. Ellie Noonan è stata successivamente contattata da un banco di pegni di Tulsa, che ricordava la scomparsa del marito sui giornali, dopo aver trovato il suo nome inciso su una fotocamera venduta a lui da un itinerante.

Dopo aver restituito la macchina fotografica alla signora Noonan, si preoccupò di far sviluppare al più presto il rullino nella speranza di trovare un indizio sul marito scomparso. Questa era l'unica foto sul rotolo. Purtroppo, né si conosce la posizione della proprietà, né il nome di questa strana donna.

16 marzo, 2014

thisman.org

Thisman.org è il sito dedicato al volto di un uomo sconosciuto, che incredibilmente appare in sogno a migliaia di persone in tutto il mondo.
Ha lo scopo di raccogliere testimonianze, segnalazioni, foto e valide spiegazioni su questo incredibile fenomeno.

Se anche durante il tuo sonno appare o è apparso quest’uomo, oppure hai informazioni che possono aiutarci a identificarlo, per favore contattaci.

13 marzo, 2014

Mereana Mordegard Glesgorv


Su Youtube circola un video che prende il nome di Mereana Mordegard Glesgorv. Se lo cercavi all'epoca dei fatti, non trovavi nulla. Le poche volte che trovavi qualcosa, tutto ciò che vedevi era un video di 2 minuti. In quest'ultimo potevi osservare un uomo che fissandoti, privo di alcuna espressione, ghigna durante gli ultimi 2 secondi. Lo sfondo è poco chiaro, indefinibile. Venne inizialmente rimosso da Youtube stesso dopo che 153 persone visualizzarono il filmato ed in seguito si cavarono gli occhi per poi farseli spedire alla sede centrale di Youtube a San Bruno. Si vocifera anche che alcuni si sono suicidati in svariati modi

dopo la visione. Ancora non è chiaro come i visualizzatori abbiano potuto spedire gli occhi dopo esserseli cavati, come non sono chiare le incisioni trovate sui loro avambracci, molto simili a codici indecifrabili. Youtube posterà periodicamente il video di 20 secondi per eliminare i curiosi, in modo che a nessuno venga la straordinaria idea di cercare il filmato originale per uploadarlo. Il video stesso venne visualizzato da un membro dello staff di Youtube, che cominciò ad urlare dopo i primi 45 secondi. Quest'ultimo è tutt'ora trattato con psicofarmaci, oltretutto non sembra voler ricordare ciò che ha visto nel video. Le altre persone presenti nella stessa stanza dove

venne visualizzato il video intero, confermano le parole dell'uomo vittima del filmato: una volta spento il video, l'uomo agonizzante non faceva altro che urlare e parlare di uno stridìo acuto, trapanante. Nessuno dei compagni si azzardò a guardare lo schermo. L'uploader del video non venne mai trovato, il suo IP sembrava non esistere. Oltretutto, non si riesce a identificare l'uomo nel video.

Запись сигнала на канале Культура в Перми.

Ignota intrusione su segnale, registrata il 9 marzo 2009 su Canal Cultura a Perm', Russia.

07 marzo, 2014

L’Incidente di Wyoming

Attenzione! Il seguente video contiene scene disturbanti.
Se siete particolarmente sensibili, vi consigliamo di non guardarlo!



L’Incidente di Wyoming è un caso di hackeraggio-dirottamento di una trasmissione televisiva, avvenuto nel novembre 1999. Un hacker riuscì a interrompere la trasmissione di un canale locale, costantemente seguito da molte piccole comunità nella regione del Niobrara, e a mandare in onda il suo video. Il video conteneva numerosi clip di teste umane senza corpo che mostravano varie emozioni e strane espressioni facciali. La posizione della telecamera cambiava spesso, solitamente ogni dieci-quindici secondi, e il video spesso era interrotto dall’annuncio di una presentazione speciale. Il video è conosciuto soprattutto a livello locale, e probabilmente non sarebbe così famoso se non fosse per alcuni effetti dannosi sui pochi abitanti che avevano avuto la disavventura di guardarlo per prolungati periodi di tempo,

comportando una serie di effetti secondari abbastanza preoccupanti caratterizzati in particolare da vomito, allucinazioni e cefalea. Quando ciò che stava accadendo divenne di pubblico dominio, qualcuno naturalmente non ebbe grandi remore nell’avanzare l’ipotesi che si fosse in presenza di un fenomeno paranormale, venendo però subito smentito da alcuni specialisti che non ebbero difficoltà nello spiegare come proprio la particolare modalità di riproduzione del filmato, che in alcuni fotogrammi raggiunge la gamma tra i 17 e i 19 hertz, fosse alla base dei malesseri accusati dagli spettatori. L’occhio umano, infatti, quando viene sottoposto ad una esposizione prolungata su questa gamma, comincia a vibrare sottilmente, arrivando in alcuni casi a vere e proprie allucinazioni visive che non hanno nulla di paranormale. Questo video è rilevante per essere uno dei più recenti casi di dirottamento televisivo.

Questo genere di eventi era raro anche negli anni 80 (e al giorno d’oggi sono ancora più rari). L’hacker non è stato ancora trovato, e tutti i tentativi di tracciare la provenienza del video sono stati inutili. Rimane dunque il mistero di chi sia l'autore del video e quali le sue finalità. Alcuni ipotizzano sia stata mandata in onda una sorta di sperimentazione per il controllo mentale.